Era un piano di espansione ambizioso ma con impegno e tenacia l’M&G è riuscita a realizzarlo: aprire una filiale in ogni regione d’Italia. L’ultima in ordine di tempo è stata la sede di Napoli, inaugurata a metà settembre nella centralissima via dei Mille, una delle zone maggiormente frequentate della città. Con la sede partenopea (la ventesima targata M&G) l’azienda consolida il suo brand su tutto il territorio nazionale raggiungendo l’obiettivo di condurre il business verso un percorso di costante ampliamento e sviluppo per migliorare le proprie performance. Una corsa al successo che nell’ultimo anno ha segnato un’accelerata con l’apertura di ben cinque filiali nel giro di soli nove mesi: prima Campobasso, poi Ancona, a seguire Genova e Aosta e infine, appunto, Napoli, capitale del sud Italia.

La nuova sede, oltre a dare la possibilità alle imprese di conoscere l’M&G e di usufruire dei suoi servizi, punta a contribuire, come già fatto in altre regioni, a incrementare l’occupazione creando nuovi posti di lavoro e collaborando allo sviluppo dell’economia locale attraverso la valorizzazione delle risorse del territorio. “E’ un sogno divenuto realtà – ha commentato entusiasta il Presidente di M&G, Luca Gallo -. Con la filiale di Napoli la M&G conquista una capillarità territoriale completa e sono particolarmente felice di aver raggiunto questo prestigioso traguardo proprio a Napoli, città che amo moltissimo. Da adesso in poi anche la Campania potrà contare sull’enorme potenziale che l’M&G porta con sé”.

Attualmente l’M&G conta circa 10.000 lavoratori e quasi 3.500 clienti. Il nuovo ufficio di Napoli è in via dei Mille 61 e impiega 24 dipendenti guidati dalla team leader Daniela Rispoli.

SHARE
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •